Gruppi di ricerca

Gruppo di ricerca in chirurgia pediatrica

Il nostro gruppo si avvale di specifiche competenze di biologia cellulare, biologia molecolare, immunologia e medicina rigenerativa per lo studio, la caratterizzazione e l’utilizzo clinico delle cellule staminali di origine fetale. Ci siamo focalizzati su questa specifica fonte di cellule (placenta e liquido amniotico) in quanto riteniamo che abbiamo una enorme potenzialità terapeutica, essendo molto simili alle staminali di origine embrionale, senza gli svantaggi etici delle stesse. Il nostro target è l’ingegneria d’organo a partire da queste cellule, applicando la loro funzione alla medicina rigenerativa per la correzione delle malformazioni congenite che incontra il chirurgo neonatale.

 
Referenti
Luca Giacomello

Argomento Area di ricerca
Ingegneria tissutale e medicina rigenerativa applicata alla chirurgia pediatrica Gene therapy, cell therapy, regenerative medicine
Trial clinici in chirurgia pediatrica Surgery
Nome Descrizione
LURM - Laboratorio Universitario di Ricerca Medica Il Centro di Ricerca LURM è dedicato alla ricerca scientifica nel campo della biomedicina. E’ stato istituito nel 1969 con l’intento di rispondere alle esigenze di ricerca e diagnostica avanzata dei reparti del Policlinico di Verona e nel 2004 è diventato un Centro Interdipartimentale di Ricerca dell’Università di Verona. Il principio fondante del Centro è di riunire ricercatori interessati non solo ai meccanismi di base dei processi patogenetici ma anche alle loro applicazioni cliniche, attraverso una prospettiva traslazionale.
L’attività di ricerca nel Centro spazia tra diverse aree della biomedicina ed è indirizzata verso scoperte e applicazioni che portano al miglioramento della salute e della cura delle persone. Le ricerche sono condotte in collaborazione con istituzioni in Italia e nel mondo. Le principali aree di ricerca comprendono la patofisiologia vascolare, l’omeostasi del ferro, l’epigenomica e le interazioni gene-nutrienti, le malattie autoimmuni, l’eritropoiesi, la biologia delle cellule staminali, l’oncologia, le malattie fragilizzanti dello scheletro, la geriatria, la nefrologia, le malattie metaboliche e la chirurgia traslazionale
 

Attività

Strutture